Sanificazione Manutenzione Impianti Aeraulici | Ekonore

Sabato e Domenica APERTI!

Chiama i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Sabato e Domenica sempre APERTI!

Contatta i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Sanificazione impianti aeraulici

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Impianti aeraulici e condizionatori, la sanificazione a norma di legge.

Gli impianti aeraulici di condizionamento dell’aria possono divenire, in caso di scarsa o inadeguata manutenzione, fonte di diffusione di microrganismi potenzialmente patogeni che vi trovano condizioni ideali di sviluppo.

La qualità dell'aria che respiriamo negli ambienti indoor (abitazioni, uffici, ospedali, scuole e ambienti comunitari in genere), dal punto di vista chimico, fisico e biologico è strettamente correlata alla qualità dell'aria esterna, al tipo di ambiente considerato, alle persone eventualmente presenti e all'efficienza dei sistemi di aerazione. L'uomo, gli animali, gli arredi, la polvere e gli impianti di condizionamento, se non correttamente gestiti, sono sicuramente tra le principali fonti di contaminazione microbiologica.

Gli agenti biologici aerodispersi negli ambienti confinati, in grado di causare patologie nell'uomo e considerati, quindi, un rischio per la salute, comprendono batteri (Stafilococchi e gram negativi), funghi (Cladosporium, Penicilium, Alternaria, Fusarium, Aspergillus) e loro prodotti (endotossine, micotossine, spore), virus (legionella, Sars-Cov2 Covid19, Rhinovirus e virus influenzali), acari e pollini.

Inoltre tra i batteri patogeni potenzialmente presenti in un ambiente confinato climatizzato è particolarmente rilevante l'eventuale presenza della legionella, un bacillo aerobio gram negativo, ubiquitario negli ecosistemi acquatici naturali, in grado di colonizzare quelli artificiali raggiungendo picchi di crescita a temperature comprese tra i 28 e i 50 °C .

Le aree a rischio di contaminazione sono quelle in cui è presente l'acqua e in particolare:
1. le sezioni di umidificazione
2. I sifoni di drenaggio all'interno delle Unità di Trattamento dell'Aria (UTA)
3. le torri di raffreddamento.

Ma gli impianti possono diventare fonte di diffusione anche di microfunghi potenzialmente patogeni o dalle proprietà allergizzanti, come per esempio Aspergillus, Penicillium e Cladosporium, spesso rinvenuti nelle UTA di impianti contaminati da muffe.
Adeguati piani di manutenzione ed eventualmente di pulizia e sanificazione degli impianti, sono condizioni imprescindibili al fine di garantire un ambiente di lavoro salubre e un microclima confortevole

Fonte: www.inail.it



Lo sapevi?
La sanificazione dei condizionatori (filtri,split,climatizzatori ecc..) e degli impianti aeraulici, è un obbligo di legge per i datori di lavoro, regolamentato dal D.Lgs 81 del 2008 Allegato IV sezione 1.9 Microclima, che fornisce indicazioni precise al riguardo, inserendo la bonifica degli impianti di climatizzazione, fra quei provvedimenti obbligatori che vanno adottati per preservare il diffondersi di molte malattie infettive.

Hai bisogno di una sanificazione del tuo impianto aeraulico?
Contatta La BioSanificazione divisione Airbio, e scopri i piani di manutezione vantaggiosi a tua disposizione!
» Voglio maggiori informazioni per una sanificazione da legionella
» Voglio maggiori informazioni per una sanificazione condizionatori
» Voglio maggiori informazioni per una sanificazione impianto aeraulico



Perchè l'impiego di ozono come disinfettante naturale per gli impianti aeraulici?

L’ozono, da molto tempo, e in molti paesi nel mondo, è ampiamente utilizzato in materia di disinfezione e sanificazione, come il più potente disinfettante naturale attualmente conosciuto. Grazie alla sua efficace propagazione negli ambienti, raggiunge facilmente i punti più nascosti eliminando fino al 99,98% di impurità, inoltre grazie al suo elevato potere ossidante e igienizzante, riesce a inattivare in brevissimo tempo, anche sulle superfici su cui si deposita (temporaneamente, variabile da pochi secondi a una manciata di minuti) qualsiasi agente patogeno, virus, muffa, fungo e allergeni, oltre ad abbattere gli odori, anche quelli persistenti. Inoltre, è estremamente efficace anche nel trattamento delle acque sia potabili che di altro tipo (centri termali, piscine, spa, ecc.) purificandole da qualsiasi contaminante biologico, chimico o minerale e rendendole straordinariamente cristalline.

Questo gas naturale, si dimostra di gran lunga più efficace di qualsiasi prodotto naturale o di sintesi usato per gli stessi scopi. Vuoi saperne di più sull’efficacia viricida dell’ozono? Cosa aspetti?

Non appena ci contatterai, la nostra azienda invierà i nostri esperti tecnici sul posto per effettuare un'accurata analisi, scegliendo di impiegare una delle nostre tecniche di disinfestazione e sanificazione biologica avanzate.

Affidati ai nostri professionisti della disinfestazione da blatte e scarafaggi, e sconfiggi definitivamente il problema senza l'uso di pesticidi. NUMERO VERDE 800 198 100

Vuoi maggiori informazioni per sanificare il tuo impianto di climatizzazione?

Chiama il numero verde 800198100 o compila il form: sarai ricontattato da un nostro consulente esperto, che potrà darti tutte le risposte alle tue domande.

🌳 Evita i pesticidi con La BioSanificazione Numero Verde Gratuito 800198100