Con l'arrivo della bella stagione torna la processionaria dei pini: come debellarla?

Sabato e Domenica APERTI!

Chiama i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Sabato e Domenica sempre APERTI!

Contatta i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Con l'arrivo della bella stagione torna la processionaria dei pini: come debellarla?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Allarme processionaria dei pini: a chi rivolgersi per eliminarla senza veleni e pesticidi?

Con l'avvicinarsi della primavera, aumentano considerevolmente le possibilità di fare un incontro spiacevole, quello con la processionaria del pino, che deve il suo nome all’abitudine di muoversi sul terreno in fila, formando una sorta di processione. E’ un lepidottero che si nutre delle foglie dei pini e altre conifere. E’ soprattutto molto aggressivo e distruttivo, dato che può causare la defogliazione totale dell’albero che lo ospita. Le zone maggiormente a rischio di infestazione da processionaria sono i giardini o le aree verdi dove sono presenti pini o querce. La presenza di questi infestanti è manifestata da filamenti bianchi tra due o più rami di pino o di quercia.

La processionaria del pino può essere molto pericolosa per la salute dell’uomo e degli animali domestici. Nell’uomo, il contatto dei peli della processionaria con la nostra pelle provoca una reazione urticante dovuta al rilascio di istamina, la stessa sostanza che viene rilasciata in caso di reazioni allergiche. Da qui la possibilità di provocare rossore, bruciore, congiuntivite, irritazione delle vie respiratorie, infiammazione delle mucose della bocca etc. Nei cani, invece, i peli urticanti possono provocare una vera e propria distruzione del tessuto cellulare, con danni anche gravi come necrosi o perdita di porzioni di lingua.

Motivi in più per sottolineare come siano fortemente sconsigliati i metodi “fai da te”. E’ bene rivolgersi ad esperti del settore, che grazie a tecniche specifiche possono debellare l’infestazione.
La nostra azienda, che ha sviluppato nel corso degli anni le migliori tecniche per risolvere le infestazioni da processionaria senza l’utilizzo di pericolosi pesticidi dannosi per la salute delle persone e degli animali, individua il nido e interviene con sistemi naturali in grado di eliminare la processionaria e le larve depositate attorno agli alberi.
In particolar modo, la nostra “lotta meccanica” alle processionarie prevede l’eliminazione fisica dei nidi, la loro distruzione mediante taglio e/o apertura della massa sericea e il loro smaltimento. Per questo tipo di operazione è indispensabile affidarsi a personale specializzato. Ed Ekonore La Bio Disinfestazione può metterlo in campo tempestivamente in base alle tue esigenze per risolvere definitivamente e senza pesticidi l’infestazione da processionaria dei pini.


Vuoi maggiori informazioni?

Chiama il numero verde 800198100 o compila il form: sarai ricontattato da un nostro consulente esperto, che potrà darti tutte le risposte alle tue domande.

🌳 Evita i pesticidi con La BioSanificazione Numero Verde Gratuito 800198100