La Regione Toscana vieta l'uso del Glifosato | Ekonore

Notizie

No ai pesticidi

La Toscana vieta il glifosato entro il 2021

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Toscana dice stop al glifosato. La regione punta a eliminare l’uso del controverso erbicida entro il 31 dicembre 2021, anticipando di quasi un anno la scadenza dell’autorizzazione, fissata al 15 dicembre 2022. Per questo ha deciso il divieto del glifosato nelle aree di salvaguardia dei punti di captazione delle acque potabili e ha stabilito il bando a tutti gli impieghi extra-agricoli, eliminando anche la possibilità di concedere deroghe in casi eccezionali. In passato era già stato vietato nelle aree di salvaguardia delle acque di superficie.

Il glifosato è stato a lungo l’erbicida più diffuso al mondo e da solo rappresenta il 70% del consumo globale di pesticidi. Tuttavia, è al centro di dispute e controversie da quando, nel 2015,  è stato classificato come probabile cancerogeno per l’uomo dallo Iarc, l’Agenzia europea di ricerca sul cancro. Altre due agenzie internazionali – il gruppo Fao/Oms sui pesticidi e l’Agenzia europea per le sostanze chimiche, l’Echa – hanno dichiarato non cancerogeno l’erbicida.

“Il nostro obiettivo è netto e chiaro, fare della Toscana una regione glifosate free dal 2021” – ha dichiarato il presidente della regione Enrico Rossi. Così facendo la Toscana fissa direttive più stringenti rispetto alle norme nazionali e comunitarie, a partire dalle zone più sensibili all’inquinamento da erbicidi e pesticidi. Inoltre, la regione intende elaborare un marchio che potrà essere usato su tutti i prodotti, ma anche in parchi e giardini, non trattati con glifosato.

La svolta verso una maggiore sostenibilità passa anche attraverso a un incentivo alle coltivazioni biologiche. Con uno stanziamento da 15 milioni di euro, la Toscana punta ad arrivare al 30% di superficie regionale convertita al bio (oggi è al 25%).

Fonte: https://www.ilfattoalimentare.it/

La BioDisinfestazione, ha già eliminato i pesticidi!

I nostri interventi di disinfestazione sono totalmente naturali, la nostra missione prevede l'utilizzo di soli prodotti biologici per combattere le fastidiose infestazioni, e soprattutto non lasciare residui chimici tossici che nel tempo, possono recare gravi danni alla salute delle famiglie e degli animali domestici che vivono negli ambienti. La BioDisinfestazione, è tutto questo, garanzia di successo, efficacia e rispetto dell'ambiente e delle persone.

Chiamaci al numero verde 800198100 o contattaci online per parlare con un nostro esperto che potrà darti tutte le risposte e soluzioni per prevenire questo fastidioso problema, e se ne sei già alle prese, trovare la soluzione efficace e completamente biologica, per liberarti in modo definitivo delle cimici dei letti.

🌳 Evita i pesticidi e chiama EKONORE La Bio Disinfestazione Senza Pesticidi Numero Verde Gratuito 800198100

Disinfestazioni biologiche naturali senza pesticidi in tutta Italia


Sede legale: Ekonore S.r.l Via Aurelia Nord, 22 Viareggio 55049

P.IVA 09730020964