I tarli del legno volano?

Sabato e Domenica APERTI!

Chiama i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Sabato e Domenica sempre APERTI!

Contatta i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Notizie

No ai pesticidi

I tarli del legno volano?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I danni che possono provocare i tarli del legno fanno preoccupare molte persone in merito al loro “spostamento” all’interno dei nostri ambienti, caratteristica direttamente collegata all’espandersi dell’infestazione.

Ecco perché in tanti si chiedono: “Ma i tarli possono volare?”.

La risposta è: “Sì, possono volare in un determinata fase della loro vita, quella adulta”. I tarli sono coleotteri, e quindi sono in grado di volare, essendo dotati di ali. Queste ultime sono racchiuse al di sotto di scudi dorsali molto duri, ed ecco perché quando sono a riposo non risultano visibili. E’ bene specificare che in questa fase i tarli non sono direttamente dannosi per il legno (solo nella fase larvale infatti deteriorano le strutture), ma lo sono indirettamente perché vanno alla ricerca di un/a partner con cui accoppiarsi.

Come capire se ho in casa dei tarli adulti? E’ abbastanza semplice: i tarli adulti infatti, solitamente tra maggio e agosto, emergono dalla superficie del legno infestato tramite un piccolo foro rotondo, meglio conosciuto come “foro di sfarfallamento”. Dopo la loro fuoriuscita dal legno, i tarli adulti si accoppiano e muoiono poco dopo senza causare ulteriori danni al legno. Il problema sono piuttosto le uova depositate, che daranno vita a un'ulteriore infestazione se non eliminate prontamente.

Non è facile inoltre individuare i tarli durante il volo: innanzitutto perché si tratta di insetti molto piccoli, in secondo luogo perché parliamo di un'azione per loro poco frequente, dato che si spostano per lo più camminando da una struttura di legno all’altra.

E’ bene inoltre ricordare che i tarli volano principalmente quando il clima è caldo e soleggiato. Queste condizioni, ad esempio, consentono al capricorno delle case di diffondere l’infestazione da un edificio all’altro.


Vuoi saperne di più sui tarli del legno e sui trattamenti antitarlo naturali a microonde e infrarossi di Ekonore?

Numero verde gratuito: 800.198.100
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.