Perché non utilizzare veleni contro i tarli?

Sabato e Domenica APERTI!

Chiama i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Sabato e Domenica sempre APERTI!

Contatta i nostri esperti consulenti senza impegno anche nel fine settimana

Notizie

No ai pesticidi

Perché non utilizzare veleni contro i tarli?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Perché affidarsi a sistemi naturali e non a sostanze tossiche per eliminare i tarli del legno? I motivi sono molteplici. Spesso si pensa che l’utilizzo di veleni rappresenti la soluzione più “potente”, efficace e veloce per risolvere il problema. Ma non è assolutamente così.

Nella maggior parte dei casi, il risultato dell’utilizzo di veleni e “sistemi fai te” si limita all’eliminazione degli esemplari adulti dei tarli, quelli che fuoriescono dai “fori di sfarfallamento” e passano da una struttura di legno all’altra per accoppiarsi e depositare le uova. Ma si tratta di una risoluzione assolutamente parziale del problema!

E’ importante invece eliminare anche le larve (ovvero lo stato vitale del tarlo che mangia il legno) e le uova. Eliminare solo i tarli adulti, in parole povere, significa esporsi a una nuova infestazione.

Le sostanze velenose, in aggiunta, oltre a non risolvere definitivamente il problema dei tarli, risultano anche tossiche, residuali e dannose per il legno. Ecco perché i sistemi naturali che elencheremo di seguito presentano una serie di vantaggi:

-eliminano i tarli in tutti i loro stadi vitali (tarli adulti, larve e uova);

-non sono né tossici né residuali;

-non rovinano il legno.

La nostra azienda, specializzata in tecniche di disinfestazione naturali, possiede due tecniche innovative, sicure e testate contro i tarli del legno:

-trattamenti a microonde: l’elemento ligneo viene surriscaldato, senza essere danneggiato. Le microonde penetrano in profondità nel legno, eliminando anche larve e uova. Questo trattamento viene differenziato a seconda del tipo di struttura da disinfestare:
  • nel caso di mobili, tavoli, sedie ecc., utilizziamo la cabina antitarlo con generatori di microonde, che i nostri tecnici monteranno direttamente a casa tua. Un sistema assolutamente innovativo e a “zero emissioni”.
  • qualora l’elemento da trattare sia un soffitto in legno, travi o parquet, utilizziamo il trattamento localizzato con generatori di microonde a campana, il modo più efficace per trattare ogni singolo centimetro dell’elemento infestato dai tarli.

-trattamento a infrarossi: anche l’utilizzo degli infrarossi è estremamente efficace e sicuro contro tutti gli stadi vitali del tarlo del legno. Anch’esso porta l’elemento infestato ad alta temperatura: l’onda lunga degli infrarossi trasmette per induzione il calore irradiato dalla fonte originaria, molecola per molecola, fino a raggiungere l’intero spessore degli elementi sottoposti a trattamento. I raggi sono veicolati da speciali pannelli e disidratano i tarli per shock termico.